Sia l’Atalanta che la Fiorentina hanno avuto giorni migliori. Domani ci sarà una vera battaglia di nervi, come dice il QS. Da un pareggio di 97 minuti, la Fiorentina ha visto l’immagine di molti dei del calcio mentre Milenkovic colpiva la parte inferiore della traversa, prima di segnare contro il Genoa in una partita che, se avesse perso, avrebbe peggiorato ulteriormente la crisi. Dall’altra parte c’è l’Atalanta, che per la prima volta arriva con un telaio piuttosto ammaccato, ma almeno ha le qualificazioni dalla sua parte per gli ottavi di finale di Champions.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY