Le vittorie che hanno portato a questo risultato sono state ottenute con i sentimenti della gracia. In Atalanta, l’ambiente è stato molto tranquillo e tormentato dai problemi della A su vez, con Gasperini firmemente in contrasto con i tempi precedenti. UNA suspiro de alivio – Por supuesto, de hecho el despido hipótesis en la última tieneno sucedió: un movimiento comparabile non puede ocultar un objetivo histórico .Sin embargo, la esperanza esa ser buscado. El futuroSIN RENUNCIAS – El temor general se refería a la inminente decisión del técnico de Grugliasco.Una renovación ha sido firmado por el Atalantino entrenador de 2023, pero una línea debe serdibuja y que debe también ser conocido en el final de la temporada a paso hacia adelante.

NO Shift – El general preocupación era queel técnico de Grugliasco sería hacer que su decisión inevitabile.Gasp sparato un forte segnale alla fine della partita contro l’Ajax con nomi di sostituti e alcune fonti a parte, alcuni aspetti non possono essere dimenticati, ma fondamentalmente, il campo conta. A la derecha lugar, también debido a un equipo que se ha establecido en síy su parecido con más de cinco años de gestión va a ser muy vergonzoso.

Il vantaggio più grande è stato sempre e comunque partire da zero: un rosa, smontato, rivoluzionato, ma i risultati alla fine dello spettacolo sono sempre gli stessi.

E IL 2023? – L’ampliamento era già finito. L’accordo concluso per altre due stagioni è stato formalizzato dallo stesso Percassi: Resta Gasperini, Luca Percassí – amministratore delegato dell’Orbico Club – lo ha confermato a fine partita. A conclusione del campionato, i gol influenzeranno le opzioni future, ma gli obiettivi chiave sono due: tornare in Europa l’anno prossimo e mantenere l’attuale allenatore. La fiducia c’è, e gli episodi correlati non influiscono su questo, ma tutti possono comunque contare su decisioni individuali. In ogni caso, dopo questo tempo, teorie e scenari non sono utili: solo il tempo darà risposte più definitive.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY