L’Italia torna in campo con un pareggio dopo 291 giorni di attesa. 1-1 per la Bosnia al Ferrenze Franchi, a causa del gol di Sensi, che ha preso il vantaggio iniziale di Dzeko (mentre le voci erano più che positive). Un pareggio che complica gli esordi degli Stati Uniti, con risposte forti per Roberto Mancini (Barella, il migliore degli Azzurri) e nessun dramma: “E’ stata una penuria – ha detto il ct a fine partita – ma la squadra ha fatto un buon lavoro. Ora c’è l’Olanda che ha sconfitto la Polonia: lo smalto andrebbe cercato in modo che una rivalità iniziata con un solo punto non si sacrifichi.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY