Intervista con i microfoni di Lance in Brasile per Rafael Toloi, difensore sudamericano dell’Atalanta. “Sono felice di essere alla mia sesta stagione in Italia, un Paese dove ho sempre sognato di giocare. Sono molto felice qui e ho ancora un lungo contratto”. Devo continuare a lavorare, questo è il mio obiettivo in questo momento. Con Gasperini giochiamo un calcio aggressivo, il più delle volte mettiamo sotto pressione l’avversario nella sua metà campo. Questo permette di rubare il pallone e di essere già in attacco con più giocatori vicini alla porta”.
“L’ex Roma spiega poi il sogno di indossare la maglia della Nazionale brasiliana: “Tutti i giocatori sognano di indossare quella maglia un giorno e io non faccio eccezione. Continuerò a fare del mio meglio con il mio club e forse questa opportunità si presenterà. L’importante ora è fare bene con l’Atalanta”. Ci sono molti grandi difensori in Brasile, ma io sogno ancora una chiamata e continuo a credere che farò bene con l’Atalanta.

Toloi parla poi della Champions League, una rivalità che i protagonisti nerazzurri vedranno per il secondo anno: “È un torneo molto difficile, dove si affrontano sempre squadre che giocano per vincere. Il primo anno è stata un’esperienza molto importante, ma in questa stagione siamo più maturi”. L’importante è essere pronti a giocare grandi partite. Non siamo i favoriti, ma vogliamo avere una buona competizione come la scorsa stagione”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY